Registratore Portatile Zoom H2 : Recensione

H2

Quattro microfoni

I quattro microfoni, separati, possono essere utilizzati simultaneamente o uno alla volta. L'utente può catturare un'immagine stereo reale producendo un file a quattro canali che può essere modificato con alcune funzioni incorporate, come il 3D panning o con qualunque altro software per l'editing audio. L'angolo anteriore di cattura della sorgente è di 90°, mentre l'angolo posteriore è 120°.

WAV o MP3

L'utente può lavorare con due formati. Se volete un file con la migliore qualità dovete usare, naturalmente, il formato non compresso WAV a 24bit/96kHz. Serve più spazio disponibile ma il risultato finale è ovviamente migliore.

Memoria fino a 32 GB

La scheda SD di 512MB inclusa nella confezione è solo un punto di partenza. Lo slot inferiore permette infatti di espandere la memoria fino a 32GB, grazie all'utilizzo di una scheda SDHC. Ciò significa che l'utente può "stoccare" fino a 555 ore di audio, in MP3. Ovviamente, il tempo di tutto dipende da molte variabili possibili, a partire dal formato del file e dal bit rate utilizzato.

La porta USB

La porta USB 2.0 può essere utilizzata per collegare l'H2 al PC. Potete trasferire i vostri file sul PC, in modo da modificarli con un software di editing qualunque, oppure potete spostare i vostri file, sempre MP3 o WAV, verso la memoria interna del dispositivo, che può essere utilizzato quindi anche come un player musicale, grazie all'uscita per le cuffie. Inoltre, grazie al supporto per scrivania, anche questo incluso nella confezione, avete a disposizione un avanzato microfono USB o un'interfaccia audio semplice e veloce.

Attende il segnale e poi parte

Ormai comincia a diffondersi un po' in tutti i dispositivi di questo tipo, ma la possibilità di far partire la registrazione solo quando l'apparecchio rileva un segnale di una certa intensità, e di fermalo quando il segnale termina, si dimostra piuttosto comoda e utile, visto che impedisce la formazione di spazi vuoti all'inizio e alla fine del file. Spazi che poi devono essere eliminati con un lavoro di editing, veloce certo, ma fastidioso.

Funzioni incorporate

Il controllo per il livello di gain, così come il filtro per il rumore a bassa frequenza, possono essere usati automaticamente oppure regolati manualmente. L'audio può essere normalizzato e diviso in varie parti. Un convertitore WAV/MP3 è immediatamente accessibile ed in più sono presenti un accordatore e un metronomo. Anche il musicista vuole la sua parte!

Può essere un ottimo acquisto

L'H2 è stato, ed è ancora, un grande successo di Zoom. In effetti si tratta di un ottimo dispositivo con caratteristiche audio di indubbie qualità, e con l'aggiunta di diverse funzioni onboard che si rivelano utili e pratiche, soprattutto nell'uso quotidiano. Con l'uscita di nuovi modelli e l'immissione sul mercato di apparecchi usati l'acquisto può diventare particolarmente vantaggioso, visto che ad un prezzo verosimilmente basso si potrebbe ottenere un dispositivo per la registrazione on the fly capace di un ottimo risultato finale.

Altre recensioni

Registratori Portatili

    ICD-SX750
  • Sony
    ICD-SX750

    Può funzionare con due batterie che possono essere alcaline o ricaricabili. Due formati: WMA e MP3, fino a 750 ore (modo LP), o 35 ore (MP3). Non è presente lo slot per una scheda SD ed il prezzo è eccessivo.

  • MR1000
  • Korg
    MR1000

    La tecnologia DSD fornisce una definizione straordinaria dell'audio: 1-bit/5.6MHz. Veramente un record. Lo slot per 8 batterie testimonia il contesto naturale di questo prodotto, la mobilità. Il prezzo è importante.

  • DR-2d
  • Tascam
    DR-2d

    Le specifiche audio testimoniano un progetto professionale, concepito, chiaramente, per i musicisti. Sei riverberi differenti: RevHall 1, RevHall 2, RevRoom, RevStudio, RevPlate 1, RevPlate 2. 44.1, 48, 96 kHz, 16 o 24-bit.

Registratori digitali Multitraccia

Effetti

Chitarre

Amplificatori chitarra