Registratore Portatile Zoom H1 : Recensione

H1

WAV e MP3

In WAV si ottiene un file con frequenza di campionamento di 44.1, 48, o 96kHz, e una quantizzazione di 16 o 24-bit. In MP3 il bit rate può andare da 48 a 320kbs con una frequenza di campionamento di 44.1kHz.

Microfoni

La natura direzionale delle due capsule e la configurazione X/Y garantiscono una vera immagine stereo e un lavoro pulito. Per un prodotto di questo tipo, con un prezzo piuttosto basso, queste due caratteristiche sono un valore aggiunto importante.

L'ingresso Mic/Line In

Questo ingresso supplementare è adatto ad un microfono esterno o, alternativamente, ad una fonte analogica. Può essere utile in molte situazioni e, tenendo conto del target di questo dispositivo, lo rende più flessibile.

Memoria

L'audio può essere memorizzato su schede MicroSD, o MicroSDHC, fino a 32GB. Di conseguenza in WAV, con una quantizzazione a 16-bit e una frequenza di campionamento di 44.1kHz, l'utente può memorizzare fino a 50 ore. In MP3, a 128kbs, potete memorizzare fino a 555 ore. Nella scatola è presente una scheda MicroSD di 2GB.

Decide il valore migliore

La regolazione del livello di ingresso del segnale può essere manuale o automatica. In manuale l'utente può regolare la preamplificazione da 1 a 100. L'alternativa è la funzione automatica. L'elettronica regolerà il livello di ingresso ad un valore adatto per evitare qualunque distorsione possibile.

Il filtro per il rumore e la spugna anti-vento

L'H1, ovviamente, è stato progettato per essere utilizzato in un contesto mobile o in un ambiente live, per esempio per interviste o concerti, quindi possiede un filtro per tagliare il rumore di fondo ed include anche un'utile spugna anti-vento, generalmente presente tra gli accessori opzionali, soprattutto in questa fascia di prezzo.

L'altoparlante incorporato e l'uscita per la cuffia

Per controllare il risultato finale è presente un altoparlante con un livello d'uscita di 400mW e un'impedenza di 8ohms. In più è presente anche un'uscita per la cuffia. Ovviamente, può essere usato anche come un player MP3, anche perchè, grazie ad un'ottima elettronica, con una singola batteria garantisce 10 ore di funzionamento continuo.

Alimentazione

L'H1 può funzionare con una singola batteria alcalina che, come abbiamo detto, consente una operatività continua fino a dieci ore. In più, si può usare l'alimentatore, che è un optional da acquistare a parte, o l'alimentazione USB del PC.

Il firmware

Il firmware è naturalmente aggiornabile, caratteristica del resto essenziale e che al giorno d'oggi non può mancare. L'upgrade è molto semplice e le istruzioni di installazione sono spiegate molto bene nel manuale.

L'USB 2.0

Anche l'USB non poteva mancare. Permette un trasferimento veloce e facile dei file al PC, in modo da modificarli con un software di editing o memorizzarli per un uso successivo.

Confronto con altre alternative

Vediamo il confronto con altri registratori portatili. Ovviamente, dobbiamo considerare il prezzo di ogni unità, non solo le specifiche tecniche, le funzioni e così via.

Tascam DR-03

  • Tracce
  • 2 per entrambi.

  • Microfoni
  • Due, a condensatore, ma quelli di Tascam sono fissi, non con configurazione X/Y.

  • Memoria
  • Scheda SD, o SDHC, fino a 32GB.

  • Ingressi
  • Mic/Line (1/8") per entrambi.

  • Funzioni
  • Il prodotto di Zoom ha soltanto un filtro per i bassi ed il livello di registrazione automatico, mentre il dispositivo di Tascam ha l'inizio automatico quando riceve un segnale, la regolazione della velocità del playback (Variable Speed Audition), che può essere utile, per esempio, per lo studio di una frase musicale senza cambiare l'intonazione, un limitatore analogico, la divisione del file, il Pre-Rec e l'A-B Repeat.

  • Manuale
  • Il manuale dell'H1 è semplice ed essenziale mentre quello del DR-03, 105 pagine, è completo e spiega tutto dettagliatamente. L'unica mancanza è che non fornisce informazioni per l'upgrade del firmware.

  • Prezzo
  • Hanno lo stesso costo, ma il prodotto di Tascam, questo è il mio parere personale, è superiore ed il look è più professionale. Tuttavia, il prodotto di Zoom è più moderno.

H2

  • Tracce
  • Fino a 4, in CH4. Ovviamente, se cercate un dispositivo soltanto per la voce la differenza non è importante, ma se volete registrare anche uno strumento è differente.

  • Microfoni
  • 4, per una vera immagine stereo, con un angolo anteriore di 90° e uno posteriore di 120°. Entrambi con configurazione X/Y.

  • Memoria
  • Scheda SD o SDHC.

  • Ingressi
  • 2. Uno per un microfono esterno ed un altro per uno strumento o un CD Player.

  • Funzioni
  • Assolutamente superiore. Ha la sensibilità dell'ingresso, la registrazione automatica, quindi comincia quando rileva un segnale e smette quando termina, la normalizzazione e la divisione dei file, e un limitatore, per evitare la distorsione dell'audio. In più è fornito di metronomo e di accordatore.

  • Manuale
  • Veramente completo, 90 pagine, con tutte le caratteristiche che sono spiegate bene. Le istruzioni per l'upgrade del firmware sono complete. Il display mostra sia la versione corrente del firmware che la nuova. Tutto è facile e veloce.

  • Prezzo
  • Costa il doppio del fratello minore. Di conseguenza, se cercate un registratore portatile esclusivamente per la voce, l'H1 può essere un'ottima soluzione. Se volete aggiungere uno strumento, l'H2 è il prodotto per voi.

H4

  • Tracce
  • Fino a 4.

  • Microfoni
  • Due, con configurazione X/Y.

  • Memoria
  • Scheda SD o SDHC.

  • Ingressi
  • È un prodotto per il musicista e, ovviamente, in questo contesto, è assolutamente superiore. Possiede due ingressi, XLR e 1/4", con Phantom Power e Hi-Z per il collegamento diretto di uno strumento, per esempio la chitarra.

  • Funzioni
  • Un altro mondo. La differenza più importante è la sezione degli effetti, con la simulazione dei microfoni e degli amplificatori. 60 patch pronte per l'uso con tutto il necessario per molti contesti differenti. In più ha l'accordatore e un metronomo.

  • Software
  • Cubase LE 4, un buon software di editing.

  • Manuale
  • 98 pagine. Spiega tutto dettagliatamente, inclusi gli effetti e i settaggi.

  • Prezzo
  • Attualmente è, approssimativamente, 180 euro, il doppio dell'H1, ma la differenza fra i due registratori è enorme.

H4n

  • Tracce
  • Fino a 4 e quattro modi differenti: Stereo, 4CH, MTR e Stamina.

  • Microfoni
  • Entrambi sono dotati di due capsule con configurazione X/Y. L'H4n ha la Phantom Power per un microfono a condensatore esterno.

  • Ingressi
  • Ha tutto il necessario per il musicista, come l'XLR ed l'Hi-Z, per una chitarra o un altro strumento.

  • Funzioni
  • La sezione degli effetti, con 60 patch, ed il mixer a bordo, sono veramente rari in un registratore portatile. In più, 4 preamplificazioni per la chitarra (elettrica ed acustica), con molte simulazioni degli amplificatori e dei bassi più famosi. Inoltre, un accordatore, un metronomo ed il karaoke.

  • Software
  • Steinberg Cubase LE 4, quindi non avete bisogno di un software supplementare per l'editing della vostra musica.

  • Manuale
  • 149 pagine. Elenca tutti gli effetti e le patch e le istruzioni dettagliate per l'upgrade del firmware.

  • Prezzo
  • Il prezzo è un altro pianeta, ma sono veramente differenti. L'H1 è un registratore eccellente per la voce e questo è il suo mondo. L'H4n è un prodotto per i musicisti. Potete collegare uno strumento, c'è un ingresso dedicato, e la sezione degli effetti è veramente un miracolo.

La nostra opinione

Zoom è una marca ben nota e non ha bisogno di presentazioni. I suoi prodotti sono sempre tecnologicamente avanzati, moderni e con un ottimo rapporto qualità/prezzo, una specie di marchio di fabbrica. Quindi, è bene dirlo, l'H1 non delude. Questo dispositivo fornisce tutto il necessario per una registrazione all'altezza delle aspettative e risulta piuttosto flessibile, grazie all'ingresso Mic/Line In. Il prezzo, attualmente, è di circa 100 euro.

Altre recensioni

Registratori Portatili

    Pocketrak 2G
  • Yamaha
    Pocketrak 2G

    Può essere perfetto per un'idea musicale o semplicemente per voce, riunioni, interviste e così via, o come un player avanzato. La batteria ricaricabile, inclusa nella scatola, può essere ricaricata direttamente dal PC.

  • DR-100
  • Tascam
    DR-100

    Un prodotto flessibile che può essere utilizzato per vari scopi, ma sempre con un risultato di qualità. Possiede un controllo di gain automatico, con un limitatore e un filtro per i bassi.

  • DR-1
  • Tascam
    DR-1

    Molte funzioni avanzate per l'editing, come "il Vocal Cancel" e l'overdub. Inoltre, un filtro per i bassi, un limitatore analogico e un controllo per il gain. Un buon prodotto.

Registratori digitali Multitraccia

Effetti

Chitarre

Amplificatori chitarra