Registratore Portatile Sony PCM-M10 : Recensione

PCM-M10

Meno costoso del PCM-D50

Ha le stesse caratteristiche dell'altra versione ma con alcune differenze che riducono il prezzo finale. 24-bit/96kHz, una memoria interna di 4GB, uno slot per una scheda MicroSD e un software per l'editing: Sound Forge Audio Studio LE. In più, ha il telecomando senza fili.

Microfoni

Le capsule a condensatore sono fisse ed omnidirezionali, ma con una grande qualità. Generano un audio cristallino in ogni contesto. Un buon lavoro. Sì, sono fisse, la posizione non può essere cambiata come in altri registratori, ma non è un grande problema.

Sound Forge Audio Studio LE

Grazie alla porta USB l'utente può trasportare facilmente e rapidamente i file sul PC e modificarli con il software incluso.

Conclusioni finali

Nella recensione del PCM-D50 ho espresso alcuni dubbi circa il prezzo, ma devo dire che Sony ha fatto un lavoro molto valido con questa serie ed il PCM-M10 non delude. Possiede ottime qualità audio, grazie all'elettronica di qualità, una memoria incorporata di 4GB, alcune buone funzioni, un telecomando senza fili e un software per l'editing. Ed è Sony.

Altre recensioni

Registratori Portatili

    DR-1
  • Tascam
    DR-1

    Molte funzioni avanzate per l'editing, come "il Vocal Cancel" e l'overdub. Inoltre, un filtro per i bassi, un limitatore analogico e un controllo per il gain. Un buon prodotto.

  • ICD-SX750
  • Sony
    ICD-SX750

    Può funzionare con due batterie che possono essere alcaline o ricaricabili. Due formati: WMA e MP3, fino a 750 ore (modo LP), o 35 ore (MP3). Non è presente lo slot per una scheda SD ed il prezzo è eccessivo.

  • Pocketrak CX
  • Yamaha
    Pocketrak CX

    Garantisce un'ottima durata della batteria e caratteristiche audio di grande qualità. Inoltre, include un software per l'editing: Cubase AI4.

Registratori digitali Multitraccia

Effetti

Chitarre

Amplificatori chitarra