Zoom G7.1ut Multieffetto : Recensione

G7.1ut

Il progetto è interessante

Il circuito elettronico, completamente analogico, utilizza una valvola 12AX7. Genera un suono con un piacevole crunch e molte armoniche. Caldo e trasparente. Gli effetti sono prodotti dal DSP ZFX-3, un chip a 32-bit progettato da Zoom. Molto dettagliato. Il segnale è chiaro e cristallino. Il risultato finale è perfetto, se vogliamo, il mix ideale: un'anima analogica all'interno di un contesto digitale. Modernità e tradizione allo stesso tempo.

La flessibilità è totale

E' dotata di una sezione di preamplificazione che fornisce due canali. Questa caratteristica rende facile la creazione di una patch con due opzioni differenti, per esempio, una per la ritmica ed una per un assolo. L'utente può alternare i canali semplicemente attraverso i pedali incorporati. Facile e veloce. Questa pedaliera è stata progettata per essere utilizzata come un amplificatore, quindi possiede un'interfaccia utente con una buona quantità di manopole e pulsanti. In più ha due algoritmi, uno per il Live ed uno per la registrazione diretta, per abbinare il segnale a vari dispositivi e a contesti differenti. Ma non è tutto. È dotata di una funzione per ottimizzare la risposta di frequenza. Inoltre, è presente il selettore -10 dBm/+4 dBm. Adatta il livello dell'uscita a dispositivi differenti. Come possiamo vedere, la G7.1ut è completamente flessibile e versatile. Può essere utilizzata in molti modi, sempre con il setup migliore. Per un chitarrista esperto questo è, certamente, un valore aggiunto importante.

160 patch

80 preset e 80 per l'utente. La velocità di selezione è veramente incredibile, soltanto 7ms. La simulazione degli amplificatori fra i prodotti migliori sul mercato (vari tipi, combo, cabinet, e così via) e di molti pedali famosi, è di grande qualità. Ovviamente, sono disponibili tantissimi effetti. Inoltre, la presenza dei parametri più importanti permette un editing profondo e un'ottimizzazione completa delle patch. Tutto il necessario per un buon lavoro è disponibile.

I moduli

I 92 effetti sono organizzati in 9 moduli. Ovviamente, soddisfanno tutte le esigenze possibili del chitarrista moderno. Questa è la lista delle sezioni disponibili: COMP, WAH/EFX1, ZNR, PRE AMP, EQ, CABINET, MOD/EFX2, DELAY e REVERB.

Conclusioni finali

In un contesto completamente analogico la G7.1ut produce un suono caldo e molto piacevole. Il segnale digitale, piuttosto avanzato e potente, grazie al nuovo chip, è cristallino e pulito. Devo dire che sono un fan di Zoom. A mio parere questa azienda realizza alcuni prodotti eccellenti, moderni e sempre con un tasso tecnologico importante, tra l'altro ad un buon prezzo, e la G7.1ut è certamente un dispositivo molto valido. La valvola 12AX7 è un valore aggiunto, gli effetti sono di qualità eccellente e soddisfano tutte le necessità del chitarrista moderno, la pedaliera risulta veramente flessibile e, in più, con un look piacevole. L'opinione finale può essere soltanto estremamente positiva.

Altre recensioni

Effetti (pedali e pedaliere)

    iPB-10
  • Pedaliere | Digitech
    iPB-10

    Funziona insieme con l'iPad e permette la creazione di un numero illimitato di dispositivi virtuali. L'utente può utilizzare fino a 10 emulazioni per ogni pedaliera virtuale. L'ordine può completamente essere organizzato dall'utente.

  • Multi Chorus
  • Chorus | Digitech
    Multi Chorus

    Grazie allo speaker emulator incorporato il Multi Chorus può essere collegato direttamente ad un mixer o ad un registratore. L'AudioDNA produce fino a 16 voci. La manopola Voice è utile ed efficiente e dà una buona versatilità.

Amplificatori chitarra

Registratori digitali Multitraccia

Registratori Portatili