Digitech TimeBender Pedale Effetti : Recensione

TimeBender

Controlli

Un dispositivo avanzato con un pannello frontale completo e due pedali per la regolazione in tempo reale dell'effetto. Il display mostra i valori dei parametri disponibili. Vediamo una descrizione dei controlli principali.

Type

Undici opzioni differenti.

  • Digital
  • Pulito e brillante.

  • Analog
  • Riproduce il suono tipico degli anni 70.

  • Moving Head Tape
  • Il carattere è Vintage e con una leggera saturazione.

  • Variable Speed Tape
  • Una versione differente del tipo precedente.

  • Dynamic Digital
  • Ha un limitatore incorporato che riduce il livello dell'effetto quando il segnale dell'ingresso è forte e lo aumenta quando il segnale diminuisce. Questo sistema genera un delay che dipende dall'intensità del segnale originale.

  • Dynamic Analog
  • Lo stesso sistema del precedente.

  • Dynamic Repeats
  • Il limitatore si applica al feedback, quindi il loop non saturerà.

  • Time Warp
  • Simile ad Analog. La differenza è che le modulazioni sono sincronizzate con il tempo.

  • Reverse
  • Particolare. Registra il segnale in ingresso e lo riproduce al contrario.

  • Envelope
  • Applica un Voicing particolare.

  • Looper
  • Potete fare una registrazione ed il TimeBender la ripeterà, ma con una particolarità. Analizzerà l'inizio e la fine del loop e li ottimizzerà, cancellando le parti inutili.

Time

Qui potete regolare la durata del delay.

Tone

Funziona come un equalizzatore. Girandolo in senso orario genera un suono più brillante, al contrario lo rende più scuro.

Repeats

La quantità del Feedback. Aumenta le ripetizioni.

Multiplayer

Modifica la frequenza della ripetizione.

Modulation

Aggiunge un chorus. Sulla manopola ci sono tre valori che corrispondono alla velocità della modulazione applicata.

Voicing

Grazie a questo controllo potete cambiare l'intonazione dell'effetto. Se lo regolate a 1:1 otterrete un delay tradizionale.

Pattern

Il TimeBender lo ripeterà al momento selezionato. La cosa migliore è di leggere il manuale. E' completo e con molti esempi per imparare l'uso di questa macchina. Tuttavia, questi sono i pattern che potete usare:

  • Simple
  • Dual
  • Multi-Tap
  • Root-Based

Mix

Il rapporto fra l'effetto ed il segnale originale.

Connettori

Due input e due uscite. Un input per collegare la pedaliera opzionale FS3X. Uno per un pedale di espressione.

Suono e conclusioni

Funziona molto bene ed è dotato di tutto il necessario per un lavoro completo ed avanzato. Le migliori opzioni pronte per l'uso sono,a mio parere, Analog e Moving Head Tape. Sono calde, naturali e molto Vintage. Il TimeBender non è un prodotto economico, ma è una macchina di qualità. Se cercate un dispositivo avanzato per il delay il prezzo è giustificato.

Altre recensioni

Effetti (pedali e pedaliere)

    G5
  • Pedaliere | Zoom
    G5

    Una caratteristica importante è un selettore che divide il segnale fra l'effetto ed il suono analogico della chitarra. E' flessibile e completa e con tutte le caratteristiche moderne che oggi sono necessarie.

  • RP500
  • Pedaliere | Digitech
    RP500

    Quattro uscite, 1/4" e XLR, due ingressi, per la chitarra e un player, molte patch di qualità e tantissime emulazioni. Convertitori A/D e D/A a 24-bit. Frequenza di campionamento di 44.1kHz. Cubase LE4 e X-Edit.

  • FBM-1 Fender '59 Bassman
  • Distorsione | Boss
    FBM-1 Fender '59 Bassman

    La tecnologia COSM emula il timbro grasso e ricco del Fender '59 Bassman. L'FBM-1 genera un suono molto valido perfetto per il Blues, per esempio. 2 ingressi, NORMAL e BRIGHT e 6 controlli.

Amplificatori chitarra

Registratori digitali Multitraccia

Registratori Portatili