Boss OD-2 Pedale Effetti : Recensione

OD-2

Il sostituto naturale

Boss iniziò la produzione di questo pedale nel 1985, allo scopo di sostituire l'OD-1, già piuttosto famoso fra i chitarristi, con un prodotto più flessibile. La produzione fu interrotta nel 1994, anche se la nuova versione, l'OD-2R, fu realizzata fino al 1998. All'inizio la fabbricazione era giapponese, ma nel 1988 fu trasferita a Taiwan. Possiede una manopola per il timbro, diversamente dal predecessore, troppo brillante a volte, e anche un selettore Turbo ON/OFF. L'obiettivo principale di questo selettore è di generare due distorsioni differenti. La prima è simile a quella del modello precedente, molto delicata, mentre la seconda fornisce più Overdrive e un gain supplementare, con un feedback molto naturale.

Più completo

Come abbiamo detto, offre più possibilità, per quanto riguarda la regolazione del suono, se lo confrontiamo alla prima versione. La conseguenza naturale di questa caratteristica è una maggior flessibilità del modello precedente.

  • Level
  • Il volume. Fondamentalmente, minimizza la differenza fra il segnale originale e l'effetto.

  • Tone
  • È, fondamentalmente, l'equalizzazione. Regola gli alti, quindi, al minimo rende il timbro più scuro, al massimo diventa più brillante ed aperto.

  • Overdrive
  • Il livello della distorsione.

Turbo ON/OFF

Come abbiamo detto all'inizio di questa recensione, questo selettore è l'innovazione più importante dell'OD-2. Fornisce due opzioni differenti. Quando è OFF produce un Overdrive delicato e dolce, simile a quello della versione precedente. Al contrario, quando è ON genera un segnale molto potente, con molto gain e un piacevole feedback naturale. Ma devo dire che questa seconda opzione non è straordinaria. Forse è soltanto un'impressione personale, ma la sensazione è che quando questo selettore è attivo il pedale è troppo artificiale, senza un'identità. Il segnale è molto potente, sì, ma il risultato finale è deludente, almeno per quanto riguarda il mio gusto personale.

Opinione generale

Funziona bene. Non posso dire che sia trasparente. Colora molto il timbro della chitarra, ma risulta piuttosto flessibile. Produce un buon suono che può andare da un leggero crunch con i puliti ad una distorsione che è perfetta per il Rock classico. Se potete comprare l'OD-2, usato ovviamente, può essere utile in molti contesti per generare una distorsione naturale e piacevole.

Altre recensioni

Effetti (pedali e pedaliere)

    ND-1 Nova
  • Delay | TC Electronic
    ND-1 Nova

    5 controlli, 5 pulsanti per le funzioni, 2 ingressi, 2 uscite bilanciate, il Tap Tempo, 6 preset per il delay e 9 posizioni di memoria programmabili. Non ha il true bypass. I settaggi sono facili e veloci.

  • MojoMojo
  • Distorsione | TC Electronic
    MojoMojo

    Il circuito funziona ad una tensione più elevata del normale. Soltanto componenti di qualità. I potenziometri sono veramente un piacere. Comprime un po'il segnale ed è piuttosto trasparente. Il prezzo di questo pedale è ottimo.

  • CS9
  • Chorus | Ibanez
    CS9

    Una replica che ha in comune con la versione originale il circuito analogico, una rarità sul mercato moderno, e la semplicità. Soltanto due manopole: Speed e Width. Tuttavia questo pedale chorus è flessibile e versatile.

Chitarre

Amplificatori chitarra

Registratori digitali Multitraccia

Registratori Portatili