Home Amplificatori Mesa/Boogie Mark

Amplificatore Mesa/Boogie Mark Five : Recensione

Mesa/Boogie Mark Five

Il nuovo Mark V è veramente un capolavoro con la sua flessibilità incredibile, tre canali, i 9 modi ed il Multi-Watt. Mesa/Boogie produce questo ampli in due versioni: una testata e un combo con un singolo altoparlante di 12 pollici (C90). In questa recensione analizzeremo il combo.

Canale 1

Tre modi: Clean, Fat e Tweed.

Clean

Il gain più basso dei tre canali. Ovviamente, è stato pensato per i puliti, come suggerisce il nome. Dolce, con una compressione minima e un attacco veloce.

Fat

Fornisce più bassi e una sensibilità notevole.

Tweed

Produce un leggero Overdrive, piuttosto grasso, un buon sustain e un attacco più lento.

2

Il più versatile. Forse, ma questo è semplicemente il mio parere, è il più interessante di questo combo di Mesa/Boogie.

Edge

Riduce i bassi, in modo da aumentare la dinamica e la velocità dell'attacco. L'habitat naturale è il Rock classico.

Crunch

Molte frequenze basse e una quantità media di gain. Può essere considerato il primo modo che introduce la compressione tipica delle valvole. Può essere una buona soluzione per un suono ritmico, o anche per un assolo, con un buon Overdrive, ma non troppo saturo.

Mark I

Se cercate un grande sustain e una buona saturazione, questo è per voi. Un grande Overdrive, con molte armoniche e bassi straordinari. Produce il suono tipico di Mesa/Boogie che ha reso questa azienda famosa in tutto il mondo negli anni 70.

3

Mark II C+

L'attacco esplosivo è la caratteristica più importante. Molto valido per il Metal o l'Hard Rock.

MK IV

Per questo modo Mesa/Boogie ha aumentato il livello dei medi. Molto aperto.

Extreme

Aggressivo e con un attacco molto veloce. La caratteristica più importante è l'incredibile volume, credetemi, vi può frantumare l'apparato uditivo!

Multi-Watt

Una funzione brevettata Mesa/Boogie. L'utente può scegliere un'uscita di 10, 45 o 90 watt.

Opinione generale

Un capolavoro, come ho detto all'inizio di questa recensione. Questo combo non è, certamente, economico. Costa 2900 euro, approssimativamente, ma il mio parere è che può essere definitivo per chi cerca un amplificatore di qualità. La caratteristica più importante è la grande versatilità. Tre canali ed i nove modi, più una sezione molto valida di equalizzazione, permettono una grande gamma dei suoni possibili. Il Mark Five è straordinario. Non può deludere.

Altre recensioni

Amplificatori chitarra

  • Marshall
    2203

    Un canale e nessun effetto, ma un suono favoloso per questa replica di un ampli leggendario di Marshall. Ovviamente, è stato progettato per la distorsione, quindi esprime le sue qualità al volume massimo.

  • Roland
    Cube Lite

    E' stato pensato sostanzialmente per funzionare insieme con un dispositivo di Apple. Può essere un'iPhone, un iPad o un iPod touch, con l'i-CUBE LINK. L'app gratuita CUBE JAM per iOS può essere considerata il cuore del Cube Lite.

  • Fender
    Blues Deluxe Reissue

    Dopo il 4/5 del volume, diventa più crunch, ma sempre definito e chiaro. Assolutamente il classico pulito Fender.

Effetti

Chitarre

Registratori digitali Multitraccia

Registratori Portatili