Home Amplificatori Fender Hot Rod

Amplificatore Fender Hot Rod DeVille 212 : Recensione

Fender Hot Rod DeVille 212

Caratteristiche

Le regolazioni per il riverbero sono comuni e l'effetto non può essere disattivato con la pedaliera. La qualità è bassa. La sezione di equalizzazione è comune e questa caratteristica genera molti problemi.

Normal

Input 1

E' valido per la maggior parte delle chitarre.

2

Il secondo è per gli strumenti pre-amplificati. Se i due sono usati simultaneamente sono identici.

Normal/Bright

Aggiunge più alti.

Volume

Il volume.

Canale 2

Drive

Modifica il livello di gain. Deve essere usato insieme con Master.

More Drive

Spingere questo pulsante per aumentare il livello di gain.

Master

Il volume complessivo.

Funzioni comuni

Alti, medi, bassi

La sezione di equalizzazione.

Riverbero

Il livello.

Presence

Funziona dopo la distorsione. Aggiunge più alti, ma non è così efficace.

Pre Out/Power In

Potete utilizzare questi due jack in molti modi. Per esempio, come un invio e un ritorno per gli effetti. Per la registrazione o se volete usare un'altro pre.

Deludente

Pulito

Valido, piuttosto caldo e ricco, ma non è esattamente il timbro di Fender. Tuttavia, ho fatto un test con il pickup al manico e poco delay. Il risultato è piuttosto buono, non come un '63 Reverb, ma accettabile.

Distorsione

Produce una distorsione passabile che può essere migliorata se è accoppiato con un buon Tube Screamer. Se suonate il Rock classico o il Blues, per esempio Steve Ray Vaughan o simile, può produrre un buon timbro. Ma questo è tutto. Un chitarrista esperto non apprezzerà la distorsione del DeVille 212. Il suono è un po'duro e freddo. Forse a causa degli altoparlanti, o delle valvole, non so. Se volete una distorsione valida l'uso di un pedale è obbligatorio. Un altro problema è che è rumoroso, molto rumoroso, specialmente quando aggiungete più gain.

Conclusioni

Il DeVille 212 può essere usato per suonare il Blues, il Country o il Rock, ma certamente non il Metal. Il prezzo, questo è il mio parere, è eccessivo.

Altre recensioni

Amplificatori chitarra

  • Marshall
    1987X

    Ha le stesse caratteristiche del 1959SLP ma è una testata di 50 watt anziché 100. 3 valvole ECC83 per il pre e 2 EL34 per l'amplificazione. Send & Return e equalizzazione.

  • Fender
    Vibro Champ XD

    Fender ha fatto un buon lavoro. Un gioiello di 5 watt che è perfetto per lo studio ed è completo, con un buon DSP, uno speaker emulator e uno Special Design di 8".

  • Marshall
    1959 SLP

    Una testata di 100 watt con tre valvole ECC83 per il pre e quattro EL34 per l'amplificazione. Pochi controlli ma sono molto efficienti. Suona molto bene con un timbro caldo e piacevole.

Effetti

Chitarre

Registratori digitali Multitraccia

Registratori Portatili